Come pulire l´argento - Argento


Come pulire l´argento


come pulire l´argento
Tutti noi in casa possediamo gioielli in argento da indossare o oggetti in argento che fanno parte del nostro arredo e spesso ci siamo chiesti come mai questo metallo tende ad annerirsi, con il passare del tempo, con la conseguente perdita della lucentezza  tipica dell´argento lucido. Vediamo insieme come pulire l´argento per poter donare nuovamente a questi oggetti e gioielli in argento la lucentezza originale iniziale.


argento, come pochi altri, è un materiale particolarmente apprezzato per la sua luminosità, ma ovviamente nel tempo le macchie, i graffi e l´ ossidazione possono danneggiare e ridurre drasticamente la bellezza e lucentezza di questo materiale. Una buona cura e pulizia del vostro argento è consigliato non solo per quegli oggetti usati soventemente, come le posate e vassoi, ma anche per gli oggetti più preziosi spesso parte del nostro arredamento.


Ogni oggetto in argento, che sia un oggetto per la casa o un gioiello, può essere pulito sia con i classici metodi tradizionali "fatti in casa" sia con i prodotti professionali di pulizia dell´argento reperibili in commercio, solitamente nei negozi della grande distribuzione o direttamente on line nei siti web specializzati nella vendita di questi prodotti.


Vediamo i vari i vari metodi per la pulizia dell´argento, sia attraverso quelli classici fatti in casa o attraverso l´utilizzo di prodotti professionali. Vi consigliamo di leggere attentamente tutti i vari consigli qui sotto e di scegliere quello più adatto e fattibile al vostro caso.

Prodotti e consigli

I gioielli in argento, i soprammobili in argento, l´argenteria da cucina e tutti gli altri oggetti realizzati in questo metallo prezioso che piace veramente a tutti sono beni che meritano di essere trattati con grande attenzione. Si tratta dopotutto di veri e propri investimenti che devono quindi mantenere inalterata la loro bellezza nel tempo. Per prendervi cura degli oggetti in argento la cosa più importante è ricordarsi di sottoporli ad un´adeguata pulizia.

Pulire posate argento


L´argento ha davvero bisogno di un´adeguata pulizia

Non si tratta solo di un fattore prettamente estetico, l´argento ha bisogno di essere pulito perché può ossidarsi. L´ossidazione dell´argento è del tutto naturale, ossidazione che diventa particolarmente intensa se questo meraviglioso metallo entra in contatto con l´acqua salata del mare o anche solo con l´aria salmastra, ossidazione che può addirittura però essere causata dal contatto con alcuni prodotti come gli elastici in gomma che vengono utilizzati in ogni tipologia di ufficio e anche con alcune tipologie di carta, prodotti che infatti sono in possesso di un´elevata concentrazione di zolfo. Non solo, anche alcuni gas presenti nell´aria e alcuni elementi acidi contenuti negli alimenti o in altri prodotti di uso quotidiano possono avere un effetto corrosivo sull´argento.


Pulire l´argento con il bicarbonato, il rimedio della nonna

Da sempre viene utilizzato il bicarbonato di sodio per pulire l´argento, una soluzione eccellente che vi permette di eliminare la polvere e lo sporco e di riportare alla luce tutta la brillantezza di queste meravigliose opere d´arte.

bicarbonato per pulire argento

Ma come utilizzare il bicarbonato per pulire l´argento in modo impeccabile?
Se dovete pulire i gioielli in argento vi consigliamo di prendere un contenitore e di riempirlo con acqua calda. Aggiungete all´acqua anche qualche cucchiaio di bicarbonato e qualche cucchiaio di sale grosso da cucina. Vi consigliamo di scegliere un cucchiaio sia di bicarbonato che di sale ogni litro di acqua. A questo punto non dovete far altro che immergere il vostro gioiello in argento nel contenitore e lasciarlo in immersione per circa un´ora. Sciacquate poi il gioiello in argento sotto l´acqua corrente ed asciugatelo con grande cura utilizzando un panno morbido in cotone. Questo metodo va bene anche per le altre tipologie di oggetti in argento ovviamente come soprammobili, cornici, vassoi, un metodo che però è efficace solo ed esclusivamente quando non sono presenti particolari tipologie di decorazioni. Per gli oggetti che hanno invece decorazioni intese consigliamo di creare una vera e propria pasta. Anche la pasta ovviamente viene realizzata con acqua e bicarbonato, ma in proporzioni diverse da quelle che vi abbiamo sopra consigliato. In questo caso infatti ogni 3 cucchiaini di bicarbonato dovete aggiungere un solo cucchiaino di acqua sino a creare un impasto morbido come una crema. Applicate la pasta sull´oggetto da pulire aiutandovi con un panno in cotone e insistendo proprio sulle decorazioni e le eventuali cesellature. Sciacquate poi con acqua corrente e asciugate con un panno morbido. Prima di immergere gli oggetti o i gioielli in argento nel bicarbonato potete anche strofinarli con un panno morbido imbevuto in un olio. Consigliamo di utilizzare un olio naturale con formulazione naturale, priva quindi di ingredienti chimici, e con formulazione davvero molto delicata. Gli oli nati ad esempio per la pelle del viso, per la pelle dei bambini oppure per i capelli sono la soluzione ideale.Il bicarbonato è efficace, oggi come oggi però il mercato si è arricchito di molti nuovi prodotti che permettono di pulire l´argento in modo semplice e veloce. Andiamo a scoprirli insieme.


Altri rimedi della nonna per pulire l´argento
Oltre al bicarbonato le nostre nonne utilizzavano il dentifricio per la pulizia dell´argento, un prodotto che tutti noi possediamo in casa e che risulta anche a basso costo. Attenzione, dovete utilizzare però solo il dentifricio a pasta bianca evitando quindi i prodotti con troppi coloranti all´interno, sostanze infatti che potrebbero non risultare particolarmente adatte per questa specifica attività. Il dentifricio è ideale per la pulizia dell´argento perché ha un´azione abrasiva, ma è allo stesso tempo delicato. Potete passare il dentifricio sull´oggetto o il gioiello in argento direttamente con il dito, meglio se indossando però un paio di guanti, oppure con una spazzola a setole particolarmente morbide. Strofinate sino a quando il dentifricio non sarà passato dal bianco al grigio. A questo punto passate l´argento sotto l´acqua tiepida e asciugate. Tra le altre soluzioni casalinghe per la pulizia dell´argento dobbiamo ricordare l´utilizzo dell´allumino e del sale. Dovete prendere una vaschetta di alluminio, proprio quelle che solitamente vengono utilizzate per gli alimenti, e riempirla di acqua tiepida. Aggiungete un cucchiaio di sale grosso e lasciate in immersione nella bacinella l´oggetto in argento, meglio se almeno per un paio d´ore. Se non siete in possesso di una vaschetta di alluminio potete utilizzare un qualsiasi altro contenitore che andrete a rivestire con la carta alluminio solitamente utilizzata in cucina. Anche in questo caso vi consigliamo ovviamente di risciacquare l´argento sotto l´acqua tiepida e di asciugarlo. Vi ricordiamo infine che è possibile pulire l´argento anche con la cenere, sia con la cenere delle sigarette che con quella prodotta dal camino o dalla stufa.

I rimedi della nonna sono una soluzione ecologica
I rimedi della nonna per la pulizia dell´argento possono sembrarvi un po´ bizzarri e poco professionali, proprio per questo motivo vogliamo adesso offrirvi una carrellata di tutti i migliori prodotti per la pulizia dell´argento che sono disponibili in commercio. Vi ricordiamo però che tutti i prodotti di cui vi parleremo non possono essere considerati amici dell´ambiente in cui viviamo, nelle loro composizioni troviamo infatti numerose sostanze chimiche. Anche se i rimedi della nonna vi appaiono quindi un po´ particolari ricordate che sono l´unica soluzione ecologica al cento per cento alla pulizia dell´argento.

panni pulizia argentoI panni per la pulizia dell´argento

Sono disponibili sul mercato panni sia singoli che doppi che permettono di pulire l´argento in modo impeccabile.
I panni singoli sono ideali solo per eliminare lo sporco e la polvere, quelli doppi sono invece eccellenti anche per eliminare i segni dell´eventuale ossidazione a cui questo metallo può andare incontro, per prevenire la sua ricomparsa e, cosa davvero molto importante, per lucidare l´oggetto in argento sino a renderlo semplicemente eccezionale. I panni per la pulizia dell´argento sono davvero molto morbidi, talmente tanto morbidi che possono essere utilizzati anche sui gioielli che presentano pietre, gemme e diamanti e che possono essere utilizzati anche sugli orologi. Attenzione, se volete una soluzione per la pulizia dell´argento che possa anche dirsi ecologica scegliete solo panni realizzati in cotone al 100% che possono infatti essere riciclati senza alcuna difficoltà.


I guanti per pulire l´argento

I panni di cui vi abbiamo appena parlato sono davvero molto efficaci e si tratta senza dubbio di uno degli strumenti di pulizia dell´argento più diffusi. Per tutte le persone che vogliono uno strumento ancora più comodo i panni di questa tipologia sono oggi disponibili sul mercato anche nella versione a forma di guanto. Grazie a questi guanti pulire l´argento diventa molto più semplice e veloce. Si tratta senza dubbio della soluzione ideale questa non solo per coloro che hanno molta fretta, ma anche per coloro che hanno problemi alle mani e che hanno bisogno di uno strumento che offra dei movimenti più semplici e sciolti.


Le salviette

Sono oggi disponibili sul mercato anche delle salviette usa e getta che hanno la stessa identica funzione dei panni per la pulizia dell´argento di cui vi abbiamo appena parlato. Le salviette sono ovviamente un po´ meno efficienti di questi panni, ma riescono comunque ad eliminare in modo eccellente lo sporco e a dare nuova lucentezza ai gioielli. Sono la scelta ideale per i viaggi.


prodotti pulizia argentoI prodotti in pasta e i prodotti liquidi

Tra i prodotti migliori per una pulizia eccellente dell´argento non possiamo però che consigliarvi i prodotti in pasta o i prodotti liquidi, prodotti questi che oggi sono disponibili in molte diverse marche. Queste due tipologie di prodotti sono oggi realizzati con delle formule davvero molto delicate che permettono di eliminare lo sporco e i segni dell´ossidazione senza andare ad intaccare in alcun modo la bellezza del gioiello o dell´oggetto in argento. Molte persone non si fidano di questi prodotti, in modo particolare di quelli in pasta, perché hanno paura che alcuni residui possano rimanere ancorati all´ oggetto in argento. Niente paura, questi prodotti possono essere risciacquati in modo davvero molto semplice e veloce. Non solo, permettono anche di creare uno schermo che protegge l´argento dall´ossidazione. Un consiglio, utilizzateli indossando dei guanti usa e getta per evitare soprattutto che rimangano cattivi odori sulla vostra pelle. Ci sono comunque alcune marche che hanno aggiunto una piacevole profumazione e in alcuni casi le formule sono ipoallergeniche e delicate anche per la pelle.


I prodotti ad immersione

I prodotti in pasta e i prodotti liquidi necessitano di un po´ di tempo per capire bene come utilizzarli in quanto per essere utilizzati, devono infatti essere spalmati in modo impeccabile su tutta la superficie, devono essere lavorati in modo da raggiungere anche gli angoli più nascosti, devono essere risciacquati. Non sempre ovviamente si ha tutto questo tempo a propria disposizione e allora un prodotto già pronto ad immersione è proprio quello che fa per voi. Sono disponibili in commercio dei barattolini in cui non dovete infatti far altro che immergere il vostro oggetto in argento, il risultato è immediato. Attenzione però, questi prodotti ad immersione vi permettono ovviamente di pulire solo i gioielli e gli oggetti di più piccole dimensioni e nella maggior parte dei casi non sono adatti ad oggetti e gioielli che sono in possesso di diamanti, perle, gemme laccature o elementi realizzati in altri metalli.

Le vasche ad ultrasuoni per pulire l´argento

Le vasche ad ultrasuoni sono strumenti di ultima generazione che permettono di pulire l´argento in modo davvero impeccabile. Gli ultrasuoni permettono infatti di raggiungere anche gli angoli più nascosti dei gioielli e degli altri oggetti in argento, permettono di raggiungere anche gli interstizi più piccoli delle cesellature e delle decorazioni che non sarebbe possibile raggiungere invece con gli altri strumenti di pulizia. In questo modo il gioiello potrà dirsi pulito al cento per cento e pronto per essere indossato di nuovo, il gioiello può insomma trovare nuova vita. Le vasche ad ultrasuoni per pulire l´argento sono disponibili in varie misure e in varie potenze ma è giusto ricordare che si tratta di strumenti piuttosto costosi che consigliamo infatti solo a coloro che hanno bisogno di una pulizia professionale. Ricordiamo infine che sono disponibili sul mercato anche degli appositi detergenti liquidi per il corretto funzionamento di queste vasche.

La pulizia delle monete in argento
Tutte le considerazioni che abbiamo appena fatto valgono per ogni tipologia di oggetti in argento, non solo quindi per i gioielli ma anche per le monete in argento. Dobbiamo però fare una piccola precisazione, le monete in argento antiche sulle quali si è venuta a creare una patina causata proprio dallo scorrere del tempo non dovrebbero in realtà essere pulite. I collezionisti infatti amano questi segni che il tempo ha lasciato sulle monete, segni che ai loro occhi le rendono autentiche, pezzi rari capaci di dare lustro alla loro collezione. Vi consigliamo allora di pulire in modo intenso solo le monete nuove. Potete ovviamente pulire le monete in argento nella soluzione in acqua, bicarbonato di sodio e sale, la classica soluzione della nonna che va sempre bene. Se volete però affidarvi ad un prodotto professionale vi consigliamo di scegliere solo prodotti appositamente pensati proprio per le monete in argento. I migliori sono i prodotti liquidi, prodotti in cui dovrete semplicemente immergere le monete per qualche minuto e risciacquarle poi sotto l´acqua corrente. Attenzione, prima di effettuare questa operazione è bene che facciate controllare le vostre monete. Potrebbero infatti essere bimetalliche e non realizzate quindi solo in argento. Ovviamente in commercio sono disponibili prodotti appositi per monete bimetalliche. 

La pulizia degli orologi in argento
Oltre ai gioielli, agli oggetti per la casa e alle monete è importante ricordare che esistono anche gli orologi in argento. Dobbiamo come prima cosa ricordare che tutti gli orologi in argento necessitano di essere puliti in modo periodico in quanto il contatto con il sudore e con la pelle può rovinarli così come il contatto con tutte le sostanze che ogni giorno arrivano nelle nostre mani, dal sapone ai detersivi. Se il vostro orologio in argento è waterproof consigliamo di immergerlo in una bacinella di acqua calda con qualche goccia di detergente neutro, questo basterà per renderlo pulito ma ricordate ovviamente di risciacquarlo in modo intenso e di asciugarlo con accuratezza. Se invece l´orologio non è waterproof non potete far altro che utilizzare un panno in cotone molto morbido imbevuto in acqua e sapone o anche solo in acqua da passare su tutta la superficie. Sono da evitare ovviamente le zone del quadrante e le zone che sono strettamente collegate al meccanismo. E per pulire il meccanismo dell´orologio in argento? Per questo genere di pulizia è necessario portare l´orologio da un orologiaio, si tratta infatti di un´operazione davvero molto delicata.

L´argento ben asciutto e ben riposto

Adesso avete tutti gli strumenti necessari per pulire il vostro argento nel miglior modo possibile. Come abbiamo più volte avuto modo di ribadire durante il corso dell´articolo è però necessario che l´argento una volta pulito venga anche adeguatamente asciugato utilizzando un panno in cotone davvero molto morbido. Si tratta di una cosa davvero molto importante, solo asciugando con attenzione l´argento infatti eviterete la comparsa di antiestetiche macchie. Vi ricordiamo infine che per mantenere intatta la bellezza del vostro investimento l´argento deve sempre essere riposto nel modo adeguato, i gioielli quindi nelle loro bustine e tutti gli altri oggetti nelle loro confezioni originali. Non siete più in possesso delle confezioni originali? Niente paura, potete sempre avvolgerli all´interno di morbidi panni in cotone oppure acquistare dei box e delle scatole direttamente in gioielleria. Vi ricordiamo che sono disponibili appositi contenitori per le monete in argento, anche loro infatti come i gioielli devono essere conservati in modo adeguato. Per le monete trovate cofanetti con l´alloggio interno in un tessuto morbido, dei bauletti per coloro che hanno intere collezioni di monete in argento da dover sistemare oppure capsule protettive in plexiglass, tutte soluzioni eccellenti per preservare la bellezza delle monete.





Keywords:

come pulire l´argento e gioielli in modo naturale


Tag: pulire - panni
Presente nella categoria: Argento



Se ti è piaciuto l'articolo,
aiutaci a crescere
iscriviti alla nostra newsletter


Elenco articoli in archivio
Selezionare l'anno

(non ci sono ancora articoli in archivio per questa sezione)
Iscriviti alla Newsletter
LE NOSTRE GUIDE - SCOPRI COME FARE
Come pulire l'oro Come pulire l'oro
Da sempre il metodo migliore per una pulizia dell'oro impeccabile, ...
Clicca qui »
Come pulire l'argento Come pulire l'argento
I gioielli in argento, i soprammobili in argento, l´argenteria da ...
Clicca qui »
Pulizia e manutenzione oro bianco Pulizia e manutenzione oro bianco
Come ben sappiamo l´oro bianco non è una tipologia particolare di ...
Clicca qui »
Come pulire gli orologi d'oro Come pulire gli orologi d'oro
I gioielli non sono di certo gli unici investimenti in oro possibili, ...
Clicca qui »
Come avviene il pagamento nei comporo oro Come avviene il pagamento nei comporo oro
Sulle vetrine di molti negozi compro oro leggiamo scritte del tipo ...
Clicca qui »
Bracciali pandora Bracciali pandora
Un ottima idea regalo, i bracciali pandora!
Clicca qui »
Gli articoli più letti dagli utenti:

diamanti e pietre preziose Diamanti e pietre preziose, è possibile venderli nei compro oro
Presso i compro oro presenti in Italia è possibile vendere diamanti e pietre preziose
Approfondisci »

come pulire l'argento Come pulire l'argento
Scopri tutti i metodi per campire come pulire l'argento
Approfondisci »

Ultimi articoli inseriti
San Valentino 2017 cosa regalare
Quanti i regali ricevuti, chiusi, e conservati per anni infondo all´armadio? ...
Approfondisci »
San Valentino 2017 cosa regalare
Quanti i regali ricevuti, chiusi, e conservati per anni infondo all´armadio? ...
Approfondisci »