Ultime notizie

Tendenze riciclare cimeli di famiglia per fidanzamenti e matrimoni



Come ben sapete ci piace andare in giro per il web alla ricerca delle nuove tendenze in fatto di gioielli, un modo questo per garantirvi informazioni sempre fresche sui gioielli più hot del momento, un modo anche per aiutare coloro che nel settore dei gioielli lavorano ad offrire dei servizi sempre nuovi, sulla cresta dell´onda, servizi che permettano alla loro attività di fare il salto di qualità e di ottenere il consenso di un numero sempre maggiore di clienti. Secondo quanto abbiamo avuto modo di scoprire in questo periodo si sta diffondendo in modo sempre più intenso la tendenza di riciclare i cimeli di famiglia per dare vita ad anelli di fidanzamento o a fedi di matrimonio uniche. Si tratta di una tendenza che a dire la verità esiste già da qualche anno, in quest´ultimo periodo risulta però ancora più intensa, ancora più ricercata. 

Donne uomini e gioielli



Il famoso magazine femminile Marieclaire ha avuto da poco l´occasione, più unica che rara, di intervistareFrancesca Amfitheatrof, il nuovo direttore creativo di Tiffany. In questa occasione Francesca Amfitheatrof ha avuto modo di parlare anche del rapporto delle donne con i gioielli e del rapporto degli uomini invece con i gioielli, un rapporto che negli anni è cambiato, si è trasformato. Vogliamo parlarne oggi in modo un po´ più approfondito perché siamo sicuri che l´argomento possa essere di largo interesse, siamo sicuri che possa essere interessante anche per capire come il mercato del gioiello dovrebbe evolversi a sua volta e come le gioiellerie dovrebbero cercare di attirare l´attenzione di questi clienti del tutto nuovi rispetto al passato.

Amazon e i gioielli



Secondo il report Amazon 2014, redatto dalla compagnia L2 Think Tank, il grande nome del mercato online Amazonsta cercando di espandere in modo sempre più intenso la sua offerta di gioielli e di orologi di alto livello. L´obiettivo è quello di attirare un numero sempre maggiore di clienti, di attirare anche clienti che sono alla ricerca del lusso estremo e di oggetti di grande prestigio che altrimenti forse non sarebbe riuscito a conquistare. Avrà successo la decisione di Amazon? Le gioiellerie devono avere paura di questa sua decisione di espansione? Cerchiamo di fare chiarezza sulla questione. 

Oro e argento in cambio di assunzioni



In questi giorni sono stati convocati gli Stati Generali dell´Oreficeria ad Arezzo ed è emersa una proposta davvero molto interessante volta a rendere il settore orafo più acceso e fertile, volta a favorire le nuove assunzioni e a rendere quindi meno intensa questa crisi economica a cui purtroppo oggi ci siamo più che abituati. 

Mercato dell’oro la crescita del Pil fa aumentare la domanda



Abbiamo avuto più di un´occasione per parlare dello stretto legame che intercorre tra il mercato dell´oro e la crisi finanziaria, crisi che è stata la vera protagonista di molte discussioni in questi ultimi tempi e che ci è capitato di prendere in considerazione di frequente visto che è ormai una realtà che ha invaso il mondo intero, una realtà con cui abbiamo imparato a convivere. Lo stretto legame tra oro e crisi ha dimostrato che l´oro è un bene da acquistare proprio nei momenti di maggiore incertezza, periodi questi quindi che gli investitori vedono come positivi. 

Fixing ecco le novità per il platino e il palladio



Il 2014 è un anno davvero molto importante per il mercato dei metalli preziosi, un mercato che vede infatti numerosi cambiamenti ai vertici. Come ben sappiamo infatti il fixing dell´argento sta per cambiare, cambiamento che avverrà ormai a giorni e che segna la fine di un´azione quotidiana che ci accompagnava ormai da 17 anni. I cambiamenti sono ormai arrivati però anche per altri due metalli preziosi, per il platino e per il palladio. A quanto pare infatti la ricerca di un nuovo amministratore per il benchmark del platino e del palladio sarebbe già aperta.

Pakistan l’insicurezza politica minaccia il settore delle pietre preziose



Il Pakistan si trova nel sub-continente indiano, proprio a metà strada tra il famoso Himalaya e il Mar Arabico. Si tratta di una zona ricca di fascino dove è possibile scovare anche molte miniere di pietre preziose. Si tratta insomma di una zona che può quindi essere considerata ricca sotto molti diversi punti di vista. In Pakistan è possibile trovare topazi, acquamarina, smeraldi e rubini, giusto per fare alcuni esempi delle pietre più importanti oggi nel mondo della gioielleria. Ovviamente il Pakistan ha cercato di sfruttare al meglio questa sua ricchezza e i commercianti infatti hanno iniziato a specializzarsi proprio in pietre preziose e in gioielli arricchiti da pietre. Pensate che solo nel 2013 questo settore ha fruttato ben 1,3 miliardi di dollari. Quello che possiamo definire un settore in crescita, un settore davvero fiorente e fertile, sta subendo però negli ultimi tempi un rallentamento.

Miniere di platino: dopo gli scioperi degli ultimi tempi le Amplats sono in vendita



La società Anglo American Platinum, meglio conosciuta semplicemente come Amplats, sta vivendo una situazione di grande disagio da ormai un po´ di tempo. Negli ultimi 5 mesi infatti i minatori delle miniere del Sud Africa hanno deciso di scioperare, scioperi questi che hanno reso i profitti della miniera sempre meno intensi, scioperi che anzi a dire la verità hanno pressoché azzerato questi profitti. Come conseguenza di questa situazione le miniere Amplats del Sud Africa sono state messe in vendita, nonostante gli scioperi siano ormai finiti e le miniere abbiano ripreso il loro lavoro. 

Argento una nuova causa depositata alla corte distrettuale di New York



Abbiamo avuto ultimamente molte occasioni di parlare del fixing dell´argento, fixing che come ben sappiamo sta per andare in pensione lasciando spazio, dopo ben 177 anni di attività, ad un nuovo meccanismo che, si spera, possa essere molto più chiaro, molto più trasparente, rispetto al passato. Oggi torniamo a parlare però delle vicende che vedono l´argento come protagonista in quanto una nuova causa è arrivata presso la corte distrettuale di New York.

Il mercato della Cina fertile sì ma solo per i grandi player internazionali



Il mercato cinese merita come ben sappiamo l´attenzione del settore orafo, non solo del settore orafo del Made in Italy ovviamente bensì di tutte le realtà internazionali che realizzano prodotti in oro e diamanti di ottima qualità e di grande eleganza. I cinesi hanno infatti dimostrato di essere degli acquirenti davvero accaniti e di desiderare il possesso di gioielli eccellenti, un mercato quello cinese che ovviamente si è sviluppato in modo intenso in questi ultimi anni a seguito delle rinnovate condizioni economiche di questo paese in continua crescita. La fetta della popolazione che può permettersi infatti acquisti di lusso è cresciuta in modo esponenziale e a quanto pare è destinata a crescere ulteriormente nel corso dei prossimi anni.
  1  | 2 |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  »   Pagine 2 di 9


Iscriviti alla Newsletter
LE NOSTRE GUIDE - SCOPRI COME FARE
Come pulire l'oro Come pulire l'oro
Da sempre il metodo migliore per una pulizia dell'oro impeccabile, ...
Clicca qui »
Come pulire l'argento Come pulire l'argento
I gioielli in argento, i soprammobili in argento, l´argenteria da ...
Clicca qui »
Pulizia e manutenzione oro bianco Pulizia e manutenzione oro bianco
Come ben sappiamo l´oro bianco non è una tipologia particolare di ...
Clicca qui »
Come pulire gli orologi d'oro Come pulire gli orologi d'oro
I gioielli non sono di certo gli unici investimenti in oro possibili, ...
Clicca qui »
Come avviene il pagamento nei comporo oro Come avviene il pagamento nei comporo oro
Sulle vetrine di molti negozi compro oro leggiamo scritte del tipo ...
Clicca qui »
Bracciali pandora Bracciali pandora
Un ottima idea regalo, i bracciali pandora!
Clicca qui »